Ansia e Attacchi di Panico

Presento qui alcuni stralci dal libro: “Debellare il senso di colpa. Contro l’ansia e la sofferenza psichica”, di Lucio Della Seta, Marsilio Editore, 2005, con l’intenzione di fornire informazioni utili e “rasserenanti” alle persone che soffrono di questi disturbi.

Lucio Della Seta, analista psicologo della scuola di Jung, è membro della “International Association for Analytical Psychology” di Zurigo. Per venticinque anni ha lavorato in équipe con i neuropsichiatri dell’Istituto Santa Rita di Roma, analizzando i fondamenti biologici della psiche.

Nel libro troviamo una chiara descrizione dei sintomi neurovegetativi connessi all’ansia e ai DAP e il riconoscimento del ruolo del ‘pensiero’ e dei fattori inconsci. Stimolante l’idea della relazione che può esistere tra paura, ansia, attacchi di panico e il sentimento di inadeguatezza e la bassa autostima risalenti all’infanzia (relazione anche da me analizzata, cf. Rebirthing e Attacchi di Panico sul sito). Le considerazioni svolte sono, infatti, per alcuni versi convergenti, per altri versi integrabili, con la nostra visione ed esperienza degli attacchi di panico. La respirazione viene considerata dall’autore uno strumento fondamentale di risoluzione del problema. Alcune analisi svolte nell’insieme del libro non ci trovano del tutto d’accordo, ma si tratta certamente di un testo molto interessante e da leggere.

L’ORIGINE DELL’ANSIA

SOFFRO, MA NON CORRO ALCUN PERICOLO

GENITORI E FIGLI

Commenta questo articolo