La seduta di Rebirthing

Il Rebirthing è un metodo che utilizza una speciale tecnica respiratoria le cui caratteristiche sono:

– Il respiro è circolare o connesso, cioè senza pause tra inspirazione ed espirazione;

– Il respiro coinvolge sia la zona toracica, sia la le zone addominale e pelvica;

– Il respiro è quanto più possibile profondo, ma non forzato;

– L’espirazione avviene in modo naturale, dolcemente e senza che l’aria sia spinta fuori in modo violento;

– La respirazione viene eseguita o solo attraverso il naso o solo attraverso la bocca;

– Il respiro diventa sempre più fluido, assumendo un ritmo naturale e spontaneo, non scandito meccanicamente;

durante la respirazione il corpo è in stato di quiete, sdraiato su un lettino, rilassato, l’attenzione è rivolta al respiro, mentre si adotta un atteggiamento di disponibilità, di curiosità e accettazione, lasciando emergere eventuali tensioni, sensazioni ed emozioni sia piacevoli che dolorose, immagini, pensieri e ricordi che vengono riconosciuti e attraversati consapevolmente e che cessano quindi di costituire un blocco alla nostra vitalità e al nostro benessere.

Si pratica in sedute individuali o in incontri di gruppo e un ciclo respiratorio completo varia dai 30 ai 60 minuti. Tenendo conto del colloquio iniziale e della fase finale di rilassamento e integrazione, la seduta di Rebirthing dura circa un’ora e mezza/due ore. La frequenza è solitamente di una volta alla settimana. Il numero di sedute necessarie varia in funzione delle situazioni e problematiche individuali, tuttavia un ciclo di 10/12 sedute è generalmente sufficiente per ottenere i benefici previsti da questo percorso che, oltre a risolvere vari disturbi psicosomatici, schiude nuovi orizzonti di conoscenza e di realizzazione personale.

Per informazioni o per prenotare la tua seduta di Rebirthing
utilizza il modulo sottostante:

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy*